Proposta Regolamento sorveglianza del mercato – Richiesta contributi

Proposta Regolamento sorveglianza del mercato – Richiesta contributi

Proposta Regolamento sorveglianza del mercato – Richiesta contributi

Da: Segreteria UN.I.O.N
Inviato: venerdì 21 settembre 2018 12:03
A: ‘Segreteria.mercatointernoconcorrenza@governo.it’ <Segreteria.mercatointernoconcorrenza@governo.it>; ‘s.gurrieri@governo.it’ <s.gurrieri@governo.it>; ‘roberto.tato@mise.gov.it’ <roberto.tato@mise.gov.it>
Oggetto: Proposta Regolamento sorveglianza del mercato – Richiesta contributi

 

Gentilissimi,

si corrisponde alla richiesta di cui alla nota in riscontro, concernente l’oggetto, ma si rappresenta, doverosamente, che il contributo della scrivente Associazione è stato formulato, stante la ormai consueta (cronica) ristrettezza dei termini temporali concessi per la risposta, senza aver potuto condurre una sistematica consultazione dei propri associati. Ciononostante esso mantiene un valore, quantomeno, indicativo, atteso anche il fatto che non si à potuta effettuare una più approfondita valutazione delle effettive implicazioni e ricadute di ciascun emendamento preso in esame  sulla Proposta di regolamento in oggetto.

Pur nei limiti di quanto premesso, si rinvii alla tabella allegata, che contiene le valutazioni di questa Associazione, limitatamente agli emendamenti proposti dal Parlamento Europeo e aventi ad oggetto gli argomenti nella detta richiesta evidenziati.

La scrivente UN.I.O.N. resta comunque a disposizione, anche in vista della preannunciata possibile riunione sul tema.

Distinti saluti,

 

Dr. Iginio S. Lentini

Presidente UN.I.O.N.

 

Proposta Regolamento sorveglianza del mercato – Richiesta contributi

 

Gentilissimi,

vi scriviamo con riferimento alla proposta di REGOLAMENTO DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO che stabilisce norme e procedure per la conformità alla normativa di armonizzazione dell’Unione relativa ai prodotti e per la sua applicazione e che modifica i regolamenti del Parlamento europeo e del Consiglio (UE) n. 305/2011, (UE) n. 528/2012, (UE) 2016/424, (UE) 2016/425, (UE) 2016/426 e (UE) 2017/1369 e le direttive del Parlamento europeo e del Consiglio 2004/42/CE, 2009/48/CE, 2010/35/UE, 2013/29/UE, 2013/53/UE, 2014/28/UE, 2014/29/UE, 2014/30/UE, 2014/31/UE, 2014/32/UE, 2014/33/UE, 2014/34/UE, 2014/35/UE, 2014/53/UE, 2014/68/UE e 2014/90/UE (cfr. https://ec.europa.eu/docsroom/documents/26976 per testo proposta e valutazione di impatto).

 

Su tale proposta legislativa questo Dipartimento, di intesa con il Ministero dello Sviluppo economico, sta proseguendo le attività di coordinamento delle amministrazioni con competenze in materia per definire la posizione nazionale da rappresentare in sede negoziale. La Presidenza austriaca auspica di poter raggiungere il general approach già in autunno.

 

La Commissione Mercato Interno del Parlamento Europeo ha invece già definito la propria posizione, ed è su questa che vi chiediamo di voler inviare, per quanto di interesse,  contributi scritti.

In particolare si evidenziano:

  • le modifiche apportate all’art. 4, un articolo molto controverso a livello di Consiglio;
  • revisione del Capo III  – assistenza e cooperazione con gli operatori economici;
  • nuovo articolo 12 a) – attività delle Autorità di vigilanza del mercato sui prodotti venduti online;
  • revisione capo IV e V – organizzazione, attività e poteri delle Autorità di vigilanza (in particolare nei casi di non conformità).

Si invita a trasmettere eventuali contributi entro giovedì 27 settembre (anticipando i commenti sull’articolo 4 entro venerdì 21 settembre) a: Segreteria.mercatointernoconcorrenza@governo.it; s.gurrieri@governo.it; roberto.tato@mise.gov.it .

 

Si fa riserva di convocare una successiva riunione per uno scambio di vedute sui contributi pervenuti.

Con i migliori saluti,

Fiorenza Barazzoni

—————————————————————
Fiorenza Barazzoni

Coordinatore

Ufficio Mercato Interno Competitività e Affari generali

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Dipartimento Politiche Europee